Posted on

Attraverso il microscopio: Neuroscienze e basi del by Davide Schiffer

By Davide Schiffer

Il libro prende le mosse dai pensieri di un giovane che alla maturit� liceale si trova affascinato dalla cultura dei classici greco-latini, dai rudimenti filosofici e dall’impatto con le scienze fisiche e naturali. Il latino e i suoi naturalisti hanno suscitato un fervore verso l. a. Botanica Sistematica che lo riporta a Linneo e quindi alla conoscenza del mondo naturale, all’esperienza della denominazione dell’esistente come conoscenza e quindi agli universali di Guglielmo d’Occam. los angeles scelta della facolt� di Medicina funger� da mediazione fra los angeles filosofia, vista come through alla verit� , e l. a. biologia con il grande mistero dell’uomo nella sua dualit� di mente/corpo. L’incontro con il microscopio aprir� los angeles strada all’approfondimento della biologia, ma anche alla ricerca dei significati e delle interpretazioni del mondo. I meccanismi della percezione, visiva in particolare, nelle articolazioni della Gestaltpsychologie, e i suoi rapporti con il mondo interiore, sia quello della memoria esplicita che della memoria implicita, sono affrontati nell’esplorazione del mondo attraverso il microscopico e nella ricerca di una obiettivit� scientifica. Locke e Kant, Popper e Heidegger fanno da contraltare a Ramon y Cajal, Golgi, Kandel, Heisenberg, mentre los angeles semiotica illumina e confonde sull’importanza del linguaggio according to los angeles conoscenza. Il segno e il suo riconoscimento si trasferiscono nella scienza attraverso l’inter-soggettivit� e il linguaggio appare come l’unico modo di penetrare l’esistente. Il libro si dilunga sull’origine di certe denominazioni in patologia tratte dalla vita quotidiana, sull’antropomorfismo spesso applicato agli oggetti del campo microscopico, sempre illustrati su base fenomenologica e psicologica.

Show description

Read or Download Attraverso il microscopio: Neuroscienze e basi del ragionamento clinico PDF

Best diagnosis books

Differential Diagnosis for the Orthopedic Physical Therapist

Handbook muscle checking out is a cornerstone job in actual and occupational treatment. Designed to counterpoint, now not complement latest tomes within the literature, this ebook provides info that's contained, yet no longer without problems obtainable within the different books. every one muscle or muscle staff is gifted on a web page unfold.

Electrocardiografia Practica

Este libro se presenta como un curso programado rápido. Guía básica para los angeles interpretación de electrocadiogramas. Ejercicios prácticos de autoevaluación.

Prostatitis: Etiopathology, Diagnosis and Therapy

Prostatitis is still a tremendous scientific enigma. during this ebook, all smooth facets of etiology, pathogenesis, prognosis and treatment are significantly evaluated. Of unique curiosity to the readers often is the smooth diagnostic administration of power prostatitis and the arguable healing method of continual nonbacterial prostatitis.

Bond Graph Model-based Fault Diagnosis of Hybrid Systems

This publication offers bond graph model-based fault detection with a spotlight on hybrid method types. The ebook addresses version layout, simulation, keep watch over and model-based fault prognosis of multidisciplinary engineering platforms. The textual content beings with a short survey of the state of the art, then specializes in hybrid structures.

Additional info for Attraverso il microscopio: Neuroscienze e basi del ragionamento clinico

Sample text

Questi aveva perfezionato il metodo di Golgi, che consisteva nella famosa “reazione nera” che nemmeno lui sapeva cosa fosse, e aveva studiato tutto il sistema nervoso, soprattutto disegnando cellula per cellula e giungendo ad alcuni principi fondamentali che furono: il neurone come entità distinta,il principio della polarizzazione con la ricezione degli stimoli da parte del corpo cellulare e dei dendriti e le connessioni specifiche fra le cellule tramite le sinapsi. Aveva distinto i neu- A B Fig.

In realtà non è così. La tassonomia si è evoluta con il crescere delle conoscenze a tutti i livelli e la classificazione ha progressivamente tenuto conto del principio darwiniano di filogenesi e cioè dell’evoluzione dei gruppi tassonomici, detti taxa. Ogni taxon include una sezione dell’albero filogenetico, ma vi sono taxa para- e polifiletici. Quello che è rimasto di Linneo è la nomenclatura, di cui si sta elaborando ovviamente un nuovo codice. In realtà, la questione più importante concernente la classificazione dei vegetali – e di questo mi renderò conto molto più avanti nel tempo – era costituita dai rapporti che si stabilivano fra il mondo vegetale e il mio vissuto da un lato e, dall’altro, dal significato della denominazione nei suoi risvolti semiotici.

Darwin era convincente e soprattutto era affascinante la descrizione del viaggio che aveva fatto sul“Beagle”per conto di sua maestà britannica. In quel periodo non vedevo nell’antitesi fra i due altro che opinioni naturalistiche diverse, ma sempre riguardanti la semplice e pura osservazione della natura. Allora, nel mio mondo di fine liceo, tutti credevano in Darwin, come avevano creduto in Kant e Hegel, ma non c’era che un vago sospetto che tutto ciò potesse essere in contrasto con la concezione creazionistica, che allora manco esisteva, e non c’era alcuna discussione sul suo possibile contrasto con la spiegazione biblica del tutto.

Download PDF sample

Rated 4.46 of 5 – based on 48 votes